GIORNO #30 (una settimana dopo)

Pensavate mi fossi scordata di voi, eh? In effetti, un po’ sì. Credevo di avervi lasciato con pensieri di zucchero e cannella, finalmente riconciliata con il mio ego condannato a lavorare per beneficenza e con il mondo e invece ho lasciato tutti con il fiato sospeso (COME NO, FIDATI!) blaterando di un fumoso “domani” di […]